Io ritengo che il prossimo presidente della Repubblica non debba venire dalla politica, né ricoprire, o aver ricoperto, incarichi istituzionali. Se infatti diventi presidente dell’ABI come Mussari o presidente della Finmeccanica come Orsi, sei comunque parte del gioco, promosso dai partiti.”

Questo è parte del Grillo pensiero comparso sul blog il 30 Marzo 2013.

La domanda nasce spontanea: che cosa si nasconde dietro la candidatura di Rodotà così fortemente sostenuta dal M5S?

Il Prof. Rodotà

– è entrato in parlamento nel 1979 e ci è rimasto per 4 legislature (il limite dei due mandati se lo sono dimenticato?)

– è stato presidente del PDS (il divieto di aver ricoperto incarichi in altri partiti se lo sono dimenticato?)

– è stato nominato Garante dai politici (il divieto di aver ricevuto incarichi della casta se lo sono dimenticato?)

– ha 80 anni suonati (il largo ai giovani se lo sono dimenticato?).

Non trovate che siano troppe le amnesie?

Annunci