Alle soglie dei sessant’anni, Ilona Staller – meglio nota come Cicciolina –  ha palesato, durante un’intervista ad un noto  settimanale, l’intenzione di voler tornare a fare politica.

L’ex pornostar, già parlamentare negli anni ‘80, ha sicuramente scelto il momento giusto per la rentrée vista l’aria che tira: tra tante papi girl ed escort in circolazione, si sentiva proprio il bisogno di una presenza con una solida e consolidata tradizione alle spalle .

“Intendiamo fondare un partito di tipo ottimista-futurista .- ha spiegato Cicciolina – . Basta con i partiti del magna-magna, i voti pilotati, gli appalti e le corruzioni. “Pensiamo a un partito degli onesti – ha spiegato -: antimilitarista e per i diritti dei deboli. Andrei fra la gente, come al tempo dei Radicali, ad ascoltare i problemi”. “Voglio diventare sindaco di Monza – ha detto -. La farei diventare una città eccitante! Ne ha tutte le potenzialità. Per esempio, se si trasformasse la Villa Reale in un lussuoso Casinò arriverebbero soldi a palate per il Comune”.

Ma siamo sicuri che abbia posto il giusto accento sulla parola Casinò ?

Advertisements